Lo zenzero (Zingiber officinale) è una pianta tipica del sud est asiatico ma è famosa anche in occidente soprattutto per le sue proprietà digestive. La cosa interessante è che non agisce solo sull’apparato gastrointestinale, infatti è stato anche dimostrato che lo zenzero aiuta a dimagrire.

Come agisce?

Il gingerlo contenuto nello zenzero abbassa i livelli di glucosio nel sangue, migliora la sensibilità all’insulina e aiuta a perdere la massa grassa. Le cellule del tessuto adiposo si comportano come un vero e proprio organo producendo ormoni. Uno dei più importanti tra questi è la leptina che è presente in concentrazioni elevate nel sangue di persone obese. Il gingerolo, però, riesce a diminuire i livelli plasmatici di leptina anche in caso di alimentazione ad alto contenuto di grassi.  Si pensa quindi che lo zenzero possa aiutare a diminuire l’accumulo di grassi nelle cellule del tessuto adiposo.

Come e quando si usa?

La parte della pianta di zenzero che viene maggiormente utilizzata è il rizoma, cioè una parte della radice con funzione di riserva per la pianta. Lo zenzero è utilizzato sia in cucina come spezia, sia in ambito di nutraceutica e nutrigenomica come integratore alimentare. Parlando di nutrigenomica possiamo dire che è possibile sapere se abbiamo una mutazione sul gene della leptina e, di conseguenza, maggior probabilità ad ingrassare.

Se l’eventuale brutta notizia è che abbiamo questa mutazione, la buona notizia è che possiamo agire attraverso l’alimentazione e lo stile di vita per prevenire o risolvere problemi di peso.

Lo Zenzero aiuta a dimagrire

 

  1. Saravanan et al. 2014 Anti-obesity action of gingerol: effect on lipid profile, insulin, leptin, amylase and lipase in male obese rats induced by a high-fat diet
  2. Quinton et al. 2001 A single nucleotide polymorphism (SNP) in the leptin receptor is associated with BMI, fat mass and leptin levels in postmenopausal Caucasian women
mm

Author Serena

Ciao sono Serena, Health Coach, Personal Nutrition trainer ed esperta in Analisi del Microbiota. Il mio compito è quello di aiutare le persone a trovare il corretto stile di vita e alimentazione attraverso dati oggettivi ottenuti da analisi di disbiosi intestinale (microbiota) e genetiche.

More posts by Serena

Leave a Reply