Privacy Policy Gli effetti benefici del GABA: stress e dimagrimento - Sbilanciati

Effetti benefici del GABA

 

Gli effetti benefici del GABA sono da riferirsi non solo per il suo effetto calmante, ma anche perché stimola l’incremento della massa magra e la diminuzione della massa grassa quando si segue un programma di allenamento.

Uno dei problemi legati allo stile di vita che conduciamo è sicuramente lo stress, che a lungo termine può avere gravi effetti sull’organismo: un sistema immunitario più debole, un elevato rischio di depressione e una cattiva qualità del sonno. Quando il GABA è presente in buone quantità a livello cerebrale, si lega ad alcuni recettori specifici e produce un effetto calmante, inibendo le sensazioni di stress, paura, ansietà e crisi nervose, oltre a favorire un riposo ottimale.

Oltre a questo aiuta ad aumentare la massa magra, diminuire i valori della pressione sanguigna, ha effetti anti-diabetici, anti-obesità e diuretici, ragion per cui sempre più persone stanno ricorrendo negli ultimi anni ad integratori specifici. 

Cos’è il GABA?

Il GABA, o acido gamma-aminobutirrico, è un neurotrasmettitore presente naturalmente nel cervello e nel sistema nervoso centrale di tutti gli esseri umani. Ha la funzione di messaggero chimico inibitorio: veicola e seleziona le moltissime informazioni che viaggiano tra le varie sinapsi del nostro cervello, bloccando o diminuendo alcuni segnali cerebrali e l’attività di alcuni neuroni.

In quali alimenti lo troviamo?

Molti microrganismi (batteri e funghi) che si ritrovano negli alimenti fermentati producono naturalmente GABA. Tra questi sicuramente le specie più conosciute sono i Lattobacilli e i Lattococchi. Il Lactobacillus brevis ad esempio è stato isolato da molti cibi fermentati come il kimchi (piatto tradizionale coreano fatto da verdure fermentate), il kefir, lo yogurt e il succo di lampone, mentre il Lactococcus lactis prevalentemente dal kimchi. I ceppi batterici che producono le più alte quantità di GABA sono: Lactobacillus paracasei PF6 , Lactobacillus delbrueckii subsp. bulgaricus PR1, Lactobacillus lactis PU1 e Lactobacillus brevis PM17, isolati da alcune varietà di pecorino.

Un’alterazione del normale equilibrio della flora microbica intestinale (disbiosi), causato da terapia antibiotica, infiammazione cronica di basso grado o disturbi gastro-intestinali, può portare ad una diminuzione di questi ceppi batterici “buoni”, con conseguente diminuzione dei livelli di GABA. Ciò può dare origine ad alterazioni dell’umore, aumentato senso di spossatezza, fatica e irritabilità.

In alcuni casi, è quindi consigliabile eseguire un test specifico per valutare il tuo stato di salute intestinale, attraverso l’analisi del microbiota.

Quali sono gli effetti benefici del GABA sull’attività fisica?

Un altro effetto del GABA che è stato scoperto recentemente è quello di aumentare i livelli del GH (ormone della crescita), il quale stimola l’aumento della massa magra e riduce il tessuto adiposo in eccesso. Ci sono degli studi che mettono in relazione un aumento di GABA con un aumento dell’ormone della crescita. In uno di questi è stato visto che l’integrazione di GABA porta ad un aumento dei livelli di GH di più di 5 volte rispetto alla condizione normale dopo un esercizio fisico, e di circa 2 volte in condizioni di riposo. 

Possiamo quindi, dire che uno stile di vita sano, abbinato ad una giusta alimentazione, promuove i livelli di GABA e di GH nel tuo organismo.

Per capire quale piano alimentare ed integrazione è più utile in base alle tue caratteristiche metaboliche e al tuo tipo di allenamento puoi richiedere un percorso specifico individuale.

Riassumiamo quindi gli effetti benefici del GABA:

  • promuove la qualità del sonno
  • stabilizza la pressione del sangue
  • diminuisce lo stress e allevia l’ansia
  • migliora le situazioni di iperattività, epilessia, depressione
  • diminuisce la massa grassa
  • aumenta la massa magra

É davvero utile integrare il GABA?

Il GABA ha un importantissimo ruolo nel nostro organismo come messaggero chimico, ma quando viene usato come integratore il suo ruolo è meno chiaro. Alcuni studi dimostrano che possa essere un valido aiuto per ridurre fatica, stress, ansietà e insonnia, ma sono necessarie ulteriori ricerche per chiarire meglio gli effetti benefici. Ancora non è chiaro infatti in che modo la somministrazione esogena di GABA possa interferire con alcuni tipi di medicine o integratori. 

Se volete provarlo in qualità di rimedio naturale contro lo stress affidatevi sempre ad un professionista che sia in grado di guidarvi nelle vostre scelte. Sicuramente è sconsigliato usarlo per trattare alcune patologie importanti come depressione, ansia grave e ipertensione senza sentire il parere di un medico.

 

Prenota una consulenza per capire come migliorare la gestione dello stress e aumentare la performance sportiva attraverso l’alimentazione

 

 

  1. Powers et al. Growth Hormone Isoform Responses to GABA Ingestion at Rest and after Exercise. Medicine & Science in Sports & Exercise: 2008 – 40 – p 104-110.
  2. Dhakal Et Al. Production Of Gaba (ℽ – Aminobutyric Acid) By Microorganisms: A Review. Brazilian Journal Of Microbiology (2012): 1230-1241.

Articolo scritto in collaborazione con Dr. Federico Gerosolimo

mm

Autore Serena

Ciao sono Serena, Health Coach, Personal Nutrition trainer ed esperta in Analisi del Microbiota. Il mio compito è quello di aiutare le persone a trovare il corretto stile di vita e alimentazione attraverso dati oggettivi ottenuti da analisi di disbiosi intestinale (microbiota) e genetiche.

Altri articoli di Serena