Candida, carboidrati e microbiota intestinale

 

La candidosi è un’infezione dovuta ad un fungo che normalmente vive in simbiosi con noi nel nostro corpo. La specie che causa maggiori infezioni in uomini e donne  è la Candida Albicans. Questo fungo, quando cresce in modo eccessivo provoca sintomi molto fastidiosi.

La Candida è normalmente presente nella mucosa vaginale e nel tratto gastrointestinale. L’infezione colpisce soprattutto le donne a livello vaginale. Alcuni fattori predisponenti sono il diabete, l’utilizzo di antibiotici, la terapia ormonale e l’alimentazione squilibrata.

Come si comporta?

La Candida è un microrganismo insidioso perché in grado di trasformarsi in forme molto infettive. Possiamo trovarla in forma di lievito unicellulare oppure organizzata come una muffa pluricellulare. Inoltre, può anche produrre delle molecole (adesine) capaci di danneggiare le cellule umane.

Relazione con l’alimentazione

L’alimentazione è un fattore determinante per la crescita di questo fungo. Ad esempio, lo zucchero contenuto nel sangue è il nutriente preferito della maggior parte dei funghi che colonizzano le nostre cellule. Diventa, quindi importante controllare i picchi di glicemia che si generano in seguito ai pasti.  I picchi glicemici possono creare cali energetici, sindrome metabolica ma anche il terreno fertile per far crescere alcuni funghi e batteri. L’alimentazione personalizzata, sana ed equilibrata aiuta a controllare la glicemia, ma anche lo sviluppo di questo fungo.

L’analisi del microbiota intestinale è in grado:

  • di individuare tutti i batteri che vivono nell’intestino
  • valutare se un batterio ha preso il sopravvento sugli altri.

Questo tipo di esame è utile anche per capire se l’alimentazione è sbilanciata troppo verso carboidrati e zuccheri raffinati. Infatti, eccessivi zuccheri possono creare spesso picchi glicemici e le condizioni per far proliferare la Candida.

 

Se hai problemi di Candida,

 infiammazione intestinale e se vuoi capire se la tua alimentazione è equilibrata

CONTATTACI!

 

 

  1. Meccanismi di patogenesi 
  2. Correlazione con diabete.
  3. Correlzione con soggetti obesi.
mm

Author Serena

Ciao sono Serena, Health Coach, Personal Nutrition trainer ed esperta in Analisi del Microbiota. Il mio compito è quello di aiutare le persone a trovare il corretto stile di vita e alimentazione attraverso dati oggettivi ottenuti da analisi di disbiosi intestinale (microbiota) e genetiche.

More posts by Serena